Torta morbida con pesche e yogurt

IMG_20170730_161507

Ed è così che, all’alba lavorativa del 31 di luglio, anche il pc dell’ufficio ha deciso che è ora di prendersi una vacanza.
Aveva iniziato a dare segni di cedimento già la scorsa settimana, ma stamattina gorgoglia come una caffettiera alle prime gocce di caffè e di mostrarmi uno schermo di un colore un po’ più allegro del nero proprio non se ne parla.

Ora comunicazione di servizio: cara mia collega di studio che leggendo dalla montagna queste righe sarai in apnea completa, non c’è bisogno che tu scenda a valle a piedi di corsa. Ascolta me; fai un bel respiro (non vanificare il lavoro di relax che avrai fatto su di te questo weekend) sappi che è tutto custodito nell’hard disk mobile. Tu sei in vacanza, io andrò in vacanza (resistendo anche alla tentazione di distruggere il computer con una mazza da baseball come nei migliori film con protagoniste donne nevrasteniche). Ci penseremo a settembre.

Quanto mi piace questa frase: ci penseremo a settembre… Questo è l’unico momento dell’anno in cui sei legittimato – anzi ti è quasi d’obbligo – mandare i problemi in stand by e già solo questo ti fa sentire più rilassato.

Nonostante abbia imprecato tutta la mattina contro la tecnologia, vi propongo una torta che ho fatto con l’aiuto del mio amico Bimby.
La ricetta l’ho trovata in http://www.semplicementelight.com

20170730144604_IMG_2114
Ingredienti per 8 persone: 200 g di farina 00, 150 g di zucchero integrale di canna, un vasetto di yogurt magro alla pesca, 50 g di latte p.s, 2 uova, 2 pesche, una bustina di lievito per dolci, un pizzico di sale.
Mettere nel boccale lo zucchero e polverizzarlo: 10 secondi velocità 8.
Aggiungere le uova e frullare: un minuto a velocità 3.
Aggiungere lo yogurt ed il latte e mescolare: 20 secondi velocità 6.
A questo punto aggiungere la farina , il lievito ed il pizzico di sale: 20 secondi velocità 4.
Foderare una teglia da 20 cm di diametro con della carta forno.
Versare l’impasto nella teglia e livellarlo bene; tagliare le pesche a cubetti e disporle nell’impasto.
Cuocere il dolce in forno preriscaldato statico a 180° per 30 minuti.

Nel mio forno avrei dovuto farlo cuocere qualche minuto in più.

20170730144753_IMG_2119

Nel sito trovate anche il procedimento senza il Bimby, oltre che la versione bella della torta 😜.

http://www.semplicementelight.com/2013/06/torta-bimby-yogurt-pesca-light-senza-burro-senza-olio.html

Annunci

4 thoughts on “Torta morbida con pesche e yogurt”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...